Contribuzione La contribuzione

Contribuzione

La contribuzione

Il lavoratore può iscriversi in due diverse modalità:

  • In maniera esplicita: realizzata tramite il versamento del TFR maturando nel fondo pensione nonchè una sua contribuzione, ricevendo così la contribuzione da parte del datore di lavoro.
  • In maniera tacita: realizzata tramite il solo conferimento tacito del TFR maturando, non comporta l’obbligo di versamento della contribuzione a carico del lavoratore né del datore di lavoro.

Modalità esplicita

Per i lavoratori iscritti ad un Fondo Pensione prima del 28 aprile 1993, che trasferiscono tale posizione o comunque non la riscattano, il contributo è così suddiviso:

Contributo individuale

A scelta del lavoratore con un minimo dello 0,5% della retribuzione imponibile

 

Contributo società 4,25% della retribuzione imponibile ai fini AGO, salvo diverso accordo sindacale inserito nella Nota Informativa, di cui lo 0,10% nel Fondo di Equilibrio

Per i lavoratori nuovi assunti o già iscritti ad un Fondo Pensione dopo il 28 aprile 1993, il contributo è così suddiviso:

Contributo individuale

A scelta del lavoratore con un minimo dello 0,5% della retribuzione imponibile

 

Contributo società Il 2 o 3% della retribuzione imponibile ai fini del TFR, salvo diverso accordo sindacale inserito nella Nota Informativa, di cui lo 0,10% nel Fondo di Equilibrio

Per quanto riguarda il versamento del TFR maturando dal  01 gennaio 2007, si precisa  che, in caso di adesione al Fondo Pensione:

a)   il lavoratore nuovo assunto, iscritto alla previdenza Obbligatoria dopo il 28 aprile 1993 (prima occupazione), deve destinare integralmente il TFR maturando al Fondo;
b)  il  lavoratore nuovo  assunto, iscritto alla previdenza Obbligatoria prima del 28 aprile 1993 (non di prima occupazione), può scegliere se destinare anche solo una parte del TFR maturando al Fondo.


Modalità Tacita

Tale adesione viene realizzata tramite il solo conferimento tacito del TFR maturando. Tuttavia l’associato può in qualunque momento attivare la propria contribuzione in base a quelle che sono gli accordi aziendali vigenti e ricevere la contribuzione da parte del datore.

Organi sociali